Facebook - Twister communications group Twitter - Twister communications group Linkedin - Twister communications group
     
 
 
 
 
  Il Network GFC diventa Global Communication Partners  
     
 
Twister communications group dal 2002 è il partner italiano del network in crescita a livello mondiale  
   
Fabio Raineri, Presidente di Twister communications group - unica società di comunicazione italiana del network - illustra delle ragioni alla base di questa scelta: “Siamo tutti specialisti del settore finanziario e il core-focus si sta ampliando al fine di poter soddisfare le esigenze di una più completa gamma di clienti..."
 
 
     
 
  Il Global Financial Communication Network, rete globale di agenzie di comunicazione specializzate in comunicazione finanziaria, ha cambiato il proprio nome in Global Communication Partners (GCP). Presidente è stata eletta Shirley Collyer, partner e membro del consiglio di amministrazione di Lansons, società britannica partner del network.

Fabio Raineri, Presidente di Twister communications group - unica società di comunicazione italiana del network - illustra delle ragioni alla base di questa scelta:

“Siamo tutti specialisti del settore finanziario e il core-focus si sta ampliando al fine di poter soddisfare le esigenze di una più completa gamma di clienti. Consulenza strategica, gestione della crisi e della reputazione, comunicazione digitale e gestione del cambiamento affiancano l’attività di comunicazione finanziaria. Il nuovo nome del network meglio rappresenta l’estensione delle attività e delle nostre competenze”.

A proposito della nomina di Shirley Collyer, Raineri ha affermato: “Shirley è stata eletta all’unanimità durante il nostro ultimo incontro. Ha lavorato con moltissimi partner nel corso degli anni e siamo felici che abbia accettato l’incarico di Presidente per i prossimi due anni”.

Shirley ha così commentato la propria nomina: “GCP è un network internazionale che include i migliori specialisti indipendenti che operano sul mercato offrendo competenza ed expertise a livello locale, condividendo la filosofia di offrire il meglio ai propri clienti. Non vedo l’ora di guidare GCP e dimostrare il valore delle agenzie indipendenti in questo settore”.
 
 
 
 
 
  Incentivi fiscali per investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa  
     
 
Ogni investimento pubblicitario in piu’ su carta stampata ti da’ diritto a un credito d’imposta fino al 75% dei costi sostenuti  
   
La pubblicità su stampa quotidiana e periodica non dà solo grande visibilità al tuo business, ma un vantaggio economico rilevante. Oggi, infatti, se investi almeno l’1% in più rispetto all’anno precedente, potrai godere di un credito d’imposta fino al 75% sul costo degli investimenti incrementali. Una percentuale che sale fino al 90% per PMI e Start-Up, e che puoi utilizzare per saldare contributi erariali o Inps.

Art. 57-bis D.L. n. 50/2017, conv. in legge, con modificazioni, dalla L. n. 96/2017.
 
 
     
 
 
 
© 2017 - All rights reserved